Se bella vuoi apparire – Silvia Menini

cover.jpg

Trama:

Zitella chi, io?

Serena Mondelli, trentaquattro anni, single, non è una di quelle donne indipendenti che passano ore tra l’ufficio e la palestra e si comportano come uomini sul lavoro e nella vita. Serena inizia ad aver paura di morire zitella e circondata da gatti: è stanca di stare da sola, ma a quanto pare riesce a sedurre solo uomini che sembrano seriamente interessati a lei ma che poi si rivelano… sposati! Secondo Sebastian, il suo fidato amico dongiovanni e palestrato, sono i chili di troppo di Serena, l’abbigliamento eccentrico e il suo atteggiamento spontaneo, ingenuo e stravagante a spingere gli uomini sbagliati ad approfittarsi di lei. Una sera al bar Serena decide, una volta per tutte, di seguire i consigli di Sebastian, e con un sostanzioso supporto alcolico redige una lista di dieci punti che seguirà diligentemente. Dieci mosse per passare da zitella a femme fatale, dieci segreti per far cadere chiunque ai suoi piedi. Funzionerà?

Un romanzo irriverente e divertente. Una storia per ridere, tra una disavventura sentimentale e un disastro sul lavoro, e per capire che alla fine in amore c’è un solo segreto: amare.

RECENSIONE DI: Valentina Vitale
Il romanzo che ho letto e di cui vi voglio parlare ha per protagonista Serena, una donna single alla continua ricerca del principe azzurro, ma dalla vita insoddisfacente sia dal punto di vista lavorativo che sentimentale, un continuo susseguirsi di uomini sbagliati tra cui c’è Luca, l’uomo per il quale è sempre pronta a rimettere in discussione i suoi propositi per gettarsi tra le sue braccia nonostante le delusioni che le riservi ogni volta, perché Serena dietro toni a volte scherzosi e ostinati nasconde un carattere vulnerabile. Per fortuna Serena ha Sebastian, il suo migliore amico, sempre pronto ad ascoltarla e a darle consigli, ma Serena è anche una donna testarda e perseverante a cui risulta molto difficile non ricadere nelle cattive abitudini. Questo romanzo mi ha fatto ridere molto, perché alla protagonista gliene capitano di tutti i colori e il più delle volte a chi tocca rimediare e toglierla dai guai è proprio Sebastian, lo stile poi è fluido e scorrevole come la storia che narra. Ma la storia di Serena è anche una storia di crescita personale che la porterà a comprendere che per trovare la felicità bisogna partire innanzitutto da se stessi perché solo quando si è consapevoli di chi si è veramente e di ciò che si vuole, si può aprire il proprio cuore agli altri e dare una svolta alla propria vita. Pertanto se desiderate leggere un romanzo leggero, divertente e un po’ frizzante questo fa proprio al caso vostro.

♥ ♥ ♥ ♥

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...